Cibi Tipici: le Carni della Toscana, Bistecca Salumi e Cacciagione

La Toscana in fatto di cibi tipici offre una varietà tale da essere considerata una delle tradizioni gastronomiche migliori non solo a livello nazionale ma di ogni luogo.

Il successo dei cibi tipici della Toscana è determinato dalle preferenze che li vengono assegnate sia dai tantissimi turisti stranieri presenti ogni anno in questa bellissima regione italiana, sia dalla presenza di questi cibi tipici toscani nei menu dei migliori ristoranti all’estero.
A confermare questo successo, oltre alla presenza nei menu dei migliori ristoranti stranieri, c’è anche il grande successo che questi cibi tipici hanno nei migliori catering Firenze e di altre zone di italia durante matrimoni, eventi e feste di alto livello e spesso di carattere internazionale.

Tra i cibi tipici della toscana vince la carne in ogni sua declinazione, al vertice di queste c’è la famosissima bistecca alla Fiorentina, questa carne ha una provenienza particolare in quanto deve essere di razza chianina.

Per bistecca chianina si intende che il manzo deve essere necessariamente allevato nella zona della Val di Chiana, una valle della Toscana che si trova nella provincia di Arezzo.

Molte altre sono le carni che fanno parte della tradizione culinaria di questa zona di italia, alcune delle quali provenienti dall’antica attività della cacciagione come: la faraona, il coniglio, il fagiano.
Altre carni di allevamento sono alla base dei cibi tipici della Toscana come: il cappone, l’arista e la trippa, proprio la trippa è una piatto che ha ottenuto un grande successo anche in epoca moderna.

Derivante dalla tradizione dei piatti poveri, essendo una parte del manzo che si trova nella parte interiore meno nobile del manzo, la trippa è oggi un piatto molto ricercato che viene ancora preparato e cucinato secondo la antica tradizione, tanto da essere chiamato trippa alla Fiorentina, con pomodoro e olio di oliva toscano.

Per proseguire con le carni è impossibile non parlare dei salumi toscani, sia quelli più classici come il prosciutto ed il salame toscano per arrivare al tenero e gustoso Lardi di Colonnata o alla saporitissima soprassata prodotta con gli scarti del maiale.