Ragusa, gli Aggetti di Gaetano Longo in mostra da Galleria Soquadro

Ragusa – Galleria Soquadro è lieta di inaugurare la stagione 2023 con la personale di pittura di Gaetano Longo “Aggetti”, che aprirà al pubblico nella serata di sabato 25 Marzo dalle ore 18:30, presso i locali della galleria in via Napoleone Colajanni 9, a Ragusa.

Dopo l’apprezzata presenza dell’artista in alcune collettive passate della galleria, questa volta Soquadro dedica a Longo un solo show, con l’intento di dare l’adeguato spazio di fruizione alle opere dell’artista catanese che conduce ormai da alcuni anni una ricerca stilistica di matrice analitica fatta di lunga osservazione, di sguardi intimi e azioni avvedute, che scaturiscono nella serie di dipinti selezionati per questa mostra.
Le opere di Longo, nature morte di formato medio-piccolo in cui spesso vediamo tornare i medesimi elementi in nuove combinazioni spaziali e cromatiche, assumono qui il titolo di “Aggetti”, un termine di uso assolutamente tecnico, proprio degli architetti, ma anche di ingegneri e alpinisti, che deriva dal latino adiectum, ovvero aggiunto. L’idea è quella di un elemento tridimensionale – naturale o antropico – che sporga rispetto al piano verticale, che ne fa da supporto, e che determini un intruso o un appiglio o una presenza incombente.
Allo sguardo dell’osservatore si offrono composizioni di volta in volta nuove in cui gli oggetti-aggetti, che in molti casi sono parti, resti, scarti di altri oggetti, si svestono della loro figuratività ancor prima che della loro funzione, per venire asserviti alle esigenze compositive del pittore, che li accosta a suo piacimento assurgendoli a opera d’arte. Longo conduce questa operazione di fatto secondo un concetto di opera vecchio di cent’anni, lo stesso di Kandisnskij e dei suoi seguaci, ovvero quello di lasciarsi alle spalle l’aspettativa ostinata di ritrovare sulla tela la realtà e trasferirvi pura bellezza, in nome della dignità di un punto, di un colore, di una figura piana; la ricerca di armonia in elementi primari o incompiuti, che sostenendosi l’un l’altro si risolvono nella follia ponderata dell’immagine astratta, allora come ora.
Gaetano Longo è pittore, doveva esserlo certamente già prima dei suoi studi di Pittura all’Accademia delle Belle Arti di Catania e non ha mai smesso di esserlo. Un pittore lontano dal chiasso della mondanità, un pittore dei luoghi intimi, come lo spazio del suo studio a Mascalucia, dove persegue la sua idea di armonia fra tele dipinte e assemblaggi in legno, altra sua grande passione che speriamo di far conoscere presto al pubblico… Nell’attesa, prendiamoci un momento di preziosa contemplazione e godiamoci i suoi “Aggetti”.
La mostra sarà visitabile a partire dal 25 Marzo fino al 22 Aprile 2023 nei seguenti giorni: il lunedì dalle ore 17 alle ore 20 e dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 20, oltre che su appuntamento.Galleria Soquadro
Via Napoleone Colajanni 9, Ragusa
+39 339 3849867
soquadroragusa@gmail.com
www.soquadro.it

About inpress

Uno staff di giornalisti al tuo servizio per comunicati stampa, contenuti per il web, storie d'impresa e libri aziendali.

View all posts by inpress →