I fuochi d’artificio e animali, una paura (forse) superata

I fuochi d’artificio sono considerati un piacere a cui non sappiamo rinunciare soprattutto in concomitanza di eventi particolari come matrimoni, lauree, compleanni, anniversari e ancor più per capodanno! Un piacere per gli occhi, un fascino di luci e colori che ci fanno tornare bambini. Purtroppo però per chi ha un animale domestico i fuochi d’artificio rappresentano un problema. Essendo più sensibili agli ultrasuoni degli uomini in occasione di spettacoli pirotecnici sono in preda al panico, alla paura e ciò comporta anche dei decessi e traumi, per tali motivi le associazioni animaliste (primi fra tutti LAV, ENPA, OIPA, WWF, LNDC) rinnovano ogni anno i loro appelli alle amministrazioni comunali per vietare i botti, petardi e fuochi pirotecnici di ogni genere e alle forze dell’ordine per vigilare con controlli reali.

Per evitare delle reazioni incontrollate e pericolose da parte dei nostri amici animali riportiamo un elenco di azioni utili per attutire l’effetto dei fuochi d’artificio che hanno su di loro:

  • Fare in modo che l’animale si senta confortato da rumori “normali” a lui quotidiani come della musica o la tv che parla.
  • chiudere porte e finestre per attutire il più possibile i rumori esterni.
  • tirare le tende per impedire che le luci impauriscano gli animali.
  • Fornirgli un rifugio (che può essere una cuccia, un nascondiglio sotto il letto o dentro l’armadio) dove sentirsi al sicuro.
  • Evita di lasciarlo solo.
  • Porta il tuo cane a fare una passeggiata prima che inizino i fuochi d’artificio.
  • Se il tuo animale in passato ha già avuto problemi con i fuochi d’artificio, chiedi consiglio al tuo veterinario sulla possibilità di usare dei sonniferi o calmanti.

Ciononostante ultimamente gli appelli delle associazioni animaliste hanno ottenuto parecchi consensi ed hanno portato le autorità a tenerne conto: alcuni comuni hanno vietato i fuochi, altri hanno optato per i cosiddetti fuochi senza botti che non hanno nulla da invidiare per fantasie, luci e colori ai fuochi d’artificio tradizionali. Si tratta di fuochi silenziosi ideati in Canada caratterizzati dalla mancanza di esplosioni ma ricchi di effetti speciali come cascate, fontane e girandole.

Un’altra alternativa è offerta dagli spettacoli pirotecnici piromusicali, ovvero fuochi accompagnati da ogni genere di musica (non solo da quella classica come si potrebbe pensare). Tali performance si caratterizzano per la coordinazione tra colori e melodia riuscendo così a creare degli eventi spettacolari dal grande impatto emotivo. Spettacoli che riescono a far tenere a tutti il naso in su, anche ai nostri amici animali!