Gruppo Danieli, 350 milioni dalla BEI per impianti e tecnologie green: i dettagli

La BEI a fianco del Gruppo Danieli per il raggiungimento della neutralità climatica entro il 2050: sostenibilità ambientale e decarbonizzazione sono obiettivi europei da perseguire.

 Gruppo Danieli

Finanziamento BEI al Gruppo Danieli: 350 milioni in tecnologie green

È pari a 350 milioni il finanziamento concesso al Gruppo Danieli dalla Banca europea per gli investimenti, in considerazione dell’impegno sul fronte della sostenibilità e dei progetti legati alla decarbonizzazione della produzione siderurgica avviati dalla realtà di Buttrio. Della durata di 12 anni, andrà a coprire la metà di un piano di investimenti da 750 milioni.

Le risorse sono destinate in parte ad ABS, divisione steelmaking del Gruppo Danieli, sia in Italia che in Croazia per la realizzazione di un centinaio di progetti che fanno parte del piano di investimenti già definito: l’ottica è anche ridurre ulteriormente le emissioni in tutti gli impianti.

Ma il finanziamento guarda anche oltre: più precisamente all’ottimizzazione del recupero delle materie prime dell’acciaio per portarlo ad essere in futuro più sottile, resistente e riciclabile al 100%.

Le risorse destinate ad abbattere i costi di produzione e nel recupero dei residui industriali

Il contratto è stato firmato lo scorso 19 dicembre a Buttrio, nella sede del Gruppo Danieli, dal Presidente Gianpietro Benedetti con la Vicepresidente di BEI in Italia Gelsomina Vigliotti. Fin dalla sua istituzione la Banca europea per gli investimenti si è posta la mission di selezionare e sostenere progetti di rilevante valore strategico: oggi, anche in linea con le sempre più numerose iniziative promosse dalla Ue su questo fronte, possono considerarsi tali quelli che guardano alla sostenibilità ambientale, improntati proprio sul rispetto dei criteri ESG.

E in questo particolare momento storico, come ha sottolineato anche la Vicepresidente per l’Italia di BEI, è fondamentale “accompagnare i processi di decarbonizzazione che il comparto siderurgico sta avviando”: Gruppo Danieli  si pone “all’avanguardia in questo percorso”.