A Napoli : “Inno alla vita, stop allo smog”

In occasione della giornata ecologica del 9 giugno promossa dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli, che prevede il blocco della circolazione delle auto e moto dalle ore 9.30 alle ore 13.00, si svolgerà l’evento “Inno alla Vita, Stop allo Smog”.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Napoli e organizzata dall’associazione Mergellina Caracciolo, presieduta da Raffaele Veneziano e da Rosa Praticò, responsabile di Donne Impresa Confesercenti e presidente dell’associazione Officina delle Idee, con il supporto di Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Napoli.

L’evento si svolgerà dalle ore 9.30 alle ore 13.30. Coinvolgerà le aree di via Francesco Caracciolo e via Mergellina, partendo dalla Funicolare, fino alla fontana del Sebeto in Largo Sermoneta. Sono previsti una serie di incontri e momenti sportivi dei quali saranno protagonisti grandi e piccini.

Questi ultimi saranno investiti del titolo di ambasciatori dell’Inno alla vita per un ambiente migliore, attraverso un attestato di responsabilità, che gli sarà consegnato dalla cantante e attrice Anna Capasso.
La manifestazione è stata fortemente voluta dall’assessore all’Ambiente Raffaele Del Giudice, che ha deciso di dare un forte messaggio alla cittadinanza per il rispetto dell’ambiente, coniugando questo bisogno con la possibilità di migliorare e celebrare il patrimonio ambientale partenopeo, un reale inno a una vita migliore.

A seguito dell’apertura da parte dell’assessore, la mattinata proseguirà con interventi di numerosi esperti sulla tematica ambientale. Tra questi il prof. Giuseppe Noschese, direttore Trauma Center A.O.R.N. A. Cardarelli e consigliere scientifico della Marina Militare Italiana, l’astrofisica Clementina Sasso, la squadra di pallavolo femminile Molinari Volley. Quest’ultima, grazie alla disponibilità del suo presidente Gennaro Nappo, ha organizzato per l’occasione un mini torneo di pallavolo che coinvolgerà sia piccole sportive che atlete della prima squadra, da quest’anno in serie B.

Parteciperanno anche l’associazione Let’s go Italy, presieduta da Vincenzo Capasso, Elena Drozina in rappresentanza della Onlus AMIP (Associazione Malati Ipertensione Polmonare), e le associazioni impegnate nel contrasto e prevenzione alla violenza di genere Mai più Violenza Infinita e Merida, presiedute rispettivamente da Virginia Ciaravolo e Cristina Salvio. I writer Wuk e Lino Ozon si esibiranno in una performance che avrà come tema proprio l’Inno alla vita.

Grazie al supporto di Pino Sondelli e dell’accademia Aban, sarà realizzato un cortometraggio che avrà come protagonisti i bambini sul tema della giornata, con particolare enfasi all’educazione civica e familiare, e sarà poi donato e presentato all’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli.

Attraverso le attività commerciali aderenti all’Associazione Mergellina Caracciolo, saranno proposti numerosi momenti di incontro e degustazione, coniugando i prodotti alle attività ed all’impegno sociale sul territorio, così da porre le basi per nuove sinergie future tra di loro.  Una mattinata all’insegna della vita sana, dello sport, della condivisione e del divertimento con l’animazione gentilmente messa a disposizione dall’azienda Nemi Giocattoli. Attraverso il gioco, di riciclo creativo, si infonderanno i messaggi educativi all’ambiente. 

Al fine di sensibilizzare e responsabilizzare la cittadinanza all’abbandono dell’utilizzo della plastica, saranno donate delle borracce ad adulti e bambini, a supporto della campagna #siamotuttiplasticfree. La conferenza stampa dell’evento si terrà il 4 giugno alle ore 11.00 presso la Sala Convegni della sede di Confesercenti Napoli in Via Toledo 148, e vedrà la presenza di tutte le presenze sopracitate.